Azione C.2

Azione C.2: Realizzazione di aree di osservazione fluviale per la sensibilizzazione delle popolazioni e per le operazioni di monitoraggio e sorveglianza

Descrizione:

Utilizzando i percorsi esistenti all’interno dell’area fluviale protetta verranno attrezzati aree e percorsi per l’osservazione dei siti di riproduzione delle lamprede e per la verifica della funzionalità dei passaggi per pesci realizzati per le specie obiettivo del progetto. Tali punti di osservazione costituiscono importanti luoghi di interesse per l’approfondimento delle conoscenze delle specie target e delle loro necessità ecologiche e di tutela da parte delle popolazioni e locali.

How: Lungo i percorsi prescelti verranno effettuati interventi finalizzati al miglioramento dell’accessibilità e collocati n. 10 pannelli esplicativi cm 70x100 stampati su forex 5mm, arredi in legname e cassette per la raccolta delle schede di monitoraggio. I punti di osservazione sul fiume saranno dotati di apposita schermatura vegetale al fine di non creare disturbo alle specie target o ad altre specie animali presenti nel sito. Nelle aree verranno disposti n. 10 pannelli Formato: 70x100 cm

Stampa su vinile adesivo

Plastificazione e montaggio su forex 5 mm

Gli interventi verranno eseguiti attraverso la procedura di appalto pubblico di lavori e forniture. Il mantenimento delle opere realizzate è di competenza della Provincia della Spezia e del Parco Montemarcello-Magra.

Si riporta di seguito la localizzazione delle aree oggetto della presente azione.

percorso di osservazione in sponda sinistra fiume Magra località Battifollo;

percorso di osservazione in sponda sinistra del Fiume Vara ponte di Piana Battolla;

percorso di osservazione in sponda destra del Fiume Pian di Beverino;

area di osservazione in sponda sinistra Fiume Vara in località Ramello;

percorso di osservazione in sponda destra del Fiume Vara in località Ca’ di Vara;

percorso in sponda destra del Fiume Vara in località Arsina;

Questa azione si pone come obiettivo principale la sensibilizzazione delle popolazioni locali e più in generale dei fruitori del fiume verso la tutela delle specie obiettivo del progetto e dei loro habitat. L’obiettivo si realizza attraverso una proposta di visita dell’ambiente fluviale che darà la possibilità ai frequentatori di arricchire le proprie conoscenze relative alle specie target, attraverso l’osservazione diretta di alcune fasi del ciclo biologico delle specie, come la riproduzione e l’utilizzo dei passaggi per la risalita realizzati, oltre alla partecipazione diretta al monitoraggio attraverso l’annotazione di quanto osservato in schede predefinite e disponibili presso il sito. Le aree di osservazione saranno utilizzate anche come siti prioritari per le attività di vigilanza degli organi preposti e delle guardie volontarie appartenenti alle Associazioni di Pesca.

Beneficiary responsible for implementation: Provincia della Spezia

Risultati aspettati: Realizzazione di n. 6 aree di osservazione fluviale attrezzate per la sensibilizzazione delle popolazioni locali e per le operazioni di monitoraggio e sorveglianza per un totale di mq 3.725 e Km 2,3;

L’azione avrà corso da Aprile 2010 a Dicembre 2012.

 

Stato d'avanzamento dell'azione

A seguito di un'attenta valutazione degli interventi in relazione alle modifiche all'ambiente fluviale causate dall'alluvione del 25 Ottobre 2011, so è ritenuto comunque opportuno proseguire nella realizzazione delle aree e percorsi di osservazione fluviale rinunciando, se pur con rammarico, alla realizzazione di quelle aree maggiormente colpite dall'evento (precisamente Battifollo nel Comune di Sarzana e S.Remigio nel comune di Beverino) e utilizzando il conseguente risparmio di risorse finanziarie per interventi di sistemazione più consistenti nelle restanti quattro aree di progetto (Piano di Follo, Beverino Piani, Ca' di Vara e Arsina), anch'esse interessate dagli eventi alluvionali, se pur in maniera significativamente meno consistente.

Nell'ultimo anno di progetto sono state realizzate le aree di osservazione fluviale di seguito riportate:

- Percorso in località Piani in comune di Beverino (progetto n° 4)

- Percorso in località Ca' di Vara in comune di Carrodano (progetto n° 5)

- Percorso in località Arsina in comune di Carrodano (progetto n° 6)

- Percorso in Piano di Follo in comune di Follo

E' stato comunque deciso di mantenere l'indicazione delle due aree di Battifollo e S. Remigio, aree individuate in fase progettuale ma eliminate a seguito dell'alluvione.

I lavori sono terminati a Dicembre 2012

Inizio Fine
Aprile 2010 Dicembre 2012

 

 

 

BENEFICIARIO PARTNERS      
COFINANZIATORE