news

Programma escursioni 2011

E' disponibile il programma delle escursioni previste nell'ambito del progetto per Marzo - Novembre 2011

Data e breve descrizione delle escursioni:

- Domenica 20 Marzo

Percorso fluviale sulla sponda destra del Fiume Magra

Comune di Ameglia - Basso corso del Fiume Magra

(Bocca di Magra – Loc. Padule – Camisano – Ameglia – Cafaggio – Bocca di Magra)

Interessante percorso lungo la foce del Fiume Magra, che partendo dal paese di Bocca di Magra giunge al caratteristico borgo di Ameglia

Durata: mezza giornata

Luogo e ora di ritrovo: giardini di Bocca di Magra, alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 27 Marzo

Percorso fluviale sponda destra Fiume Magra in Mountain BIKE

Comuni di Vezzano Ligure, Arcola e Lerici - Basso corso del Fiume Magra

da Vezzano Ligure a Senato di Lerici via Oasi Lipu di S. Genesio

Molte oppurtunità di avvistamento di animali con la possibilità di visitare l'Oasi Lipu di S. Genesio

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Fornola, sotto il ponte del raccordo autostradale alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 3 Aprile

Visita alla confluenza dei fiumi Magra e Vara

Comuni di Aulla, Santo Stefano Magra e Vezzano Ligure - Basso corso dei fiume Magra e Vara

da Albiano Magra - confluenza Magra-Vara - Albiano

Partendo dal ponte di Albiano Magra si giunge alla confluenza dei fiumi Magra e Vara, area molto interessante dal punto di vista naturalistico

Durata: mezza giornata

Luogo e ora di ritrovo: stazione di Albiano Magra alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile


- Domenica 17 Aprile

Percorso fluviale sponda destra fiume Vara in Mountain BIKE... con la presenza della Polizia Provinciale Sezione Faunistica

Comuni di Follo e Beverino

da Piano di Follo a Beverino

L'itinerario attraversa un territorio più selvaggio e offre buone opportunità di avvistamento di specie ornitiche di rilievo. L'escursione prevede la partecipasione della Polizia Provincila Sezione Faunistiva che effettuerà un monitoraggio sulla Lampreda, offrendo l'opportunità di osservare da vicino questo particolarissimo pesce

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Piano di Follo, Piazza del Comune alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 8 Maggio

In bicicletta lungo il Vara... con la partecipazione dei rappresentanti delle Associazioni di pesca sportiva

Comuni di Beverino, Borghetto Vara e Brugnato

da Beverino a Borghetto Vara e Brugnato - Alto corso fiume Vara

Un bellissimo itinerario su strada che tocca luoghi di grande interesse paesaggistico, naturalistico e storico-culturale reso ancor più coinvolgente dalla presenza delle Associazioni di pesca sportiva che dimostreranno come la pesca possa essere uno sport all'aria aperta nel rispetto dell'ambiente

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Padivarma alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 22 Maggio

Percorso fluviale sulla sponda destra del fiume Vara con la partecipazione dell'ittiologo Luca Ciuffardi dell'Università di Genova

Comune di Arcola

San Genesio - Oasi Lipu - Arcola - Basso corso fiume Magra

Molte opportunità di avvistamento di animali con la possibilità di visitare l'Oasi Lipu di San Genesio. Importantissima la presenza dell'ittiologo Luca Ciuffardi dell'Università di Genova che illustrerà l'importanza della ricostruzione della continuità fluviale e della conservazione delle specie target del progetto LIFE P.A.R.C.

Durata: mezza giornata

Luogo e ora di ritrovo: Oasi Lipu alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 12 Giugno

Percorso sulla sponda sinistra del fiume Vara con la partecipazione dei rappresentanti delle Associazioni di pesca sportiva

Comune di Sesta Godano e Carrodano

Case della Peschiera - Arsina - Carrado Superiore - Arsina - Alto corso del fiume Vara

Percorso in sponda sinistra del fiume Vara che parte in località Arsina, dove sarà possibile osservare i siti di riproduzione delle lamprede. L'escursione prevede la partecipazione delle Associazioni di pesca sportiva che dimostreranno come la pesca possa essere uno sport all'aria aperta nel pieno rispetto dell'ambiente

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: strada n.566 per Sesta Godano, parcheggio dopo galleria in loc. Arsina alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 19 Giugno

Percorso fluviale sulla sponda sinitra del fiume Magra in Mountain Bike

Comuni di Santo Stefano Magra, Sarzana e Ameglia

da Santo Stefano a Ponte della Colombiera - Basso corso del fiume Magra

Si tratta di un itinerario mediamente impegnativo. Molte le opportunità di osservare specie animali e vegetali tipiche dell'ambiente fluviale.

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: distributore AGIP all'imbocco del raccordo autostradale a S.Stefano alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 10 Luglio

Il fiume Magra tra natura e città... con la partecipazione di Alessandro Poletti, responsabile Aree Protette e Assetto Idrogeologico di Legambiente Liguria

Comuni di Arcola e Sarzana

da Bradiola - Battifollo - Lago Pallodola - Basso corso del fiume Magra

Si costeggia la sponda sinistra del fiume Magra, da Bradiola al Lago Pallodola, zona di particolare interesse naturalistico, perchè area di sosta e di riproduzione di numerose specie ornitiche. I siti oggetto del progetto LIFE P.A.R.C. saranno illustrati da Alessandro Poletti che evidenzierà gli aspetti ambientali e le criticità del fiume Magra

Durata: mezza giornata

Luogo e ora di ritrovo: Club 2 Laghi, Sarzana alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 24 Luglio

Lungo il medio corso del fiume Vara con la presenza della Polizia Provinciale Sezione Faunistica

Comune di Beverino

da Padivarma a Pian di Beverino - Medio corso del fiume Vara

Un interessante itinerario che si snoda lungo il medio corso del fiume Vara. L'escursione prevede la partecipazione della Polizia Provincila Sezione Faunistica che effettuerà il monitoraggio sulla Lampreda, offrendo l'opportunità di osservare da vicino questo particolarissimo pesce.

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Comunità Montana di Padivarma alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 28 Agosto

Percorso fluviale sulla sponda destra del fiume Vara

Comuni di Follo e Beverino

da Piana Battola a Beverino - Medio corso del fiume Vara

Percorso pianeggiante sulla sponda destra del fiume Vara con buone opportunità di avvistamento di specie ornitiche di rilievo in un ambiente fluviale di grande pregio

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: piazzetta di Piana Battola alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 11 Settembre

Percorso fluviale sulla sponda destra del fiume Magra

Comune di Ameglia

da Bocca di Magra - Loc. Palude - Camisano- Ameglia - Cafaggio - Bocca di Magra  - Basso corso fiume Vara

Interessante percorso lungo la foce del fiume Magra, che partendo dal paese di Bocca di Mgra giunge al caratteristico borgo di Ameglia

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: giardini di Bocca di Magra alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 18 Settembre

Percorso in sponda sinistra del fiume Magra

Comune di Sarzana

da Sarzana ai Bozi di Saudino - Basso corso fiume Magra

Itinerario lungo il basso corso della Magra alla scoperta di aree umide uniche in Liguria

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: areaa Gerardo (dal bar Kimana) alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 2 Ottobre

Percorso fluviale sulla sponda sinistra del fiume Vara

Comune di Sarzana

da Arsina - Cornice - Mangia - Arsina - Alto corso fiume Vara

Percorso in sponda sinistra del fiume Vara con la visita alla località di Arsina e ai siti di riproduzione delle lamprede

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: strada n. 566 per Sesta Godano, parcheggio dopo galleria in Loc. Arsina alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 16 Ottobre

Sulle rive del Magra in Mountain Bike

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

da Battifollo a Santo Stefano Magra - Basso corso fiume Magra

Itinerario mediamente impegnativo. Molte opportunità per osservare specie animali e vegetali tipiche dell'ambiente fluviale

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Battifollo c/o Circolo ARCI alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 30 Ottobre

Visita alla confluenza dei fiumi Magra e Vara

Comuni di Aulla, Santo Stefano Magra e Vezzano L.

da Albiano Magra - Confluenza Magra/Vara - Albiano - Basso corso fiumi Magra e Vara

Partendo dal ponte di Albiano Magra si giunge alla confluenza dei fiumi Magra e Vara, area molto interessante dal punto di vista naturalistico

Durata: mezza giornata

Luogo e ora di ritrovo: stazione di Albiano Magra alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 6 Novembre

Percorso fluviale sponda destra del fiume Vara in Mountain Bike

Comuni di Follo e Beverino

da Piano di Follo a Beverino, via Piana Battola - Medio corso fiume Vara

Percorso pianeggiante sulla sponda destra del fiume Vara. Nella zona di Pian di Follo si visiteranno le aree create per la risalita dei pesci. L'itinerario attraversa un territorio più selvaggio con buone opportunità di avvistamento di specie ornitiche di un certo rilievo, attraversando ambienti unici in Italia.

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Pian di Follo, Piazza del Comune alle ore 9,30

Grado di difficoltà: facile

 

- Domenica 13 Novembre

Percorso fluviale sponda sinistra del fiume Magra in Mountain Bike

Comuni di Santo Stefano Magra, Sarzana e Ameglia

da Santo Stefano a Ponte della Colombiera - Basso corso fiume Magra

Itinerario mediamente impegnativo. Molte opportunità per osservare specie animali e vegetali tipiche dell'ambiente fluviale, in particolare specie ornitiche.

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: distributore AGIP a Santo Stefano all'inizio del raccordo autostradale alle ore 9.30

Grado di difficoltà: media

 

- Domenica 20 Novembre

Sulle rive del Magra

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

da Batifollo a Santo Stefano - Basso corso fiume Magra

Itinerario lungo il fiume che costeggia boschi riparali di pioppi e salici, e permette l'osservazione di flora e fauna caratteristica del territorio

Durata: giornata intera

Luogo e ora di ritrovo: Battifollo c/o Circolo ARCI alle ore 9.30

Grado di difficoltà: facile

 

Informazioni per i partecipanti

Le escursioni sono gratuite mentre sono a carico del partecipante eventuali biglietti per i mezzi di trasporto.

E' necessaria la prenotazione al CEA del Parco Montemarcello-Magra ai numeri telefonici: 0187/626172; oppure 331/9726775 entro le ore 18.00 del sabato precedente l'escursione


Le escursioni guidate non presentano particolari difficoltà. Si raccomanda un abbigliamento comodo e calzature adeguate per il trekking. Per le escursioni in bicicletta occorre presentarsi muniti di mezzo proprio e caschetto protettivo. In caso di pioggia le escursioni non saranno effettuate.

Mappa dei siti di intervento

E' disponibile su GoogleMaps la mappa dei siti di intervento interessati dal progetto. Per ogni sito è possibile visualizzare una brevissima scheda tecnica oppure scaricare la descrizione completa con foto e interventi da realizzare.

Per visualizzare la mappa clicca qui

Programma Escursioni

PROGRAMMA DI VISITE GUIDATE

Con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea

PREMESSA

La biodiversità è l'assicurazione sulla vita del nostro pianeta. Per questo motivo la conservazione della biodiversità deve essere perseguita senza limiti e rappresenta un tema centrale per le politiche di conservazione della natura a livello europeo, nazionale e locale. A questo proposito l’Unione Europea cerca di garantire la biodiversità mediante la conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatica sul territorio degli stati membri, attraverso la creazione(Direttiva 92/43 CEE) di una rete ecologica di zone speciali di protezione (Siti di Importanza Comunitaria–SIC) denominata RETE NATURA 2000.

LIFE+ è lo strumento che l’Unione Europea ha creato per finanziare le azioni di conservazione degli habitat naturali, della fauna e della flora, così come le azioni di politica, legislazione, informazione e comunicazione ambientale.

Obiettivo generale di questo progetto LIFE+ è il miglioramento dello stato di conservazione di Petromyzon marinus (Lampreda di mare), Alosa fallax (Cheppia), Leuciscus souffia (Vairone), Rutilus rubilio (Rovella), Barbus plebejus (Barbo comune) attraverso il ripristino della continuità fluviale ed ecologica dei fiumi Magra e Vara e la sensibilizzazione delle popolazioni e delle amministrazioni locali.

In particolare sono previste 30 visite guidate gratuite nell’ambito del SIC Parco della Magra-Vara, allo scopo di promuovere la conoscenza del territorio del SIC e delle specie target del progetto e degli ambienti alluvionali.

ESCURSIONI GUIDATE NELL’AMBITO DEL SIC PARCO DELLA MAGRA-VARA

La Val di Magra e la Val di Vara rappresentano un’area fluviale di grande pregio naturalistico, con le loro zone umide ricche di biodiversità. Diventa quindi di fondamentale importanza assicurare il ripristino della continuità fluviale attraverso la realizzazione di passaggi naturalistici per pesci ed interventi di miglioramento ecologico.

Questo programma di escursioni vuol far conoscere sia l’ambiente fluviale che gli interventi realizzati dal Parco al fine di tutelare le specie ittiche importanti per il mantenimento della biodiversità.

Le escursioni sono divise in diverse tipologie: accanto alla tradizionale passeggiata naturalistica e turistica sono state inserite escursioni in bicicletta per riscoprire un mezzo ecologico per eccellenza e ci permetterà di osservare, conoscere, amare il territorio con un nuovo approccio e una velocità compatibile con i ritmi naturali del fiume e della fauna che lo anima.

Obiettivi :

  • Sensibilizzare le comunità locali sull’importanza della Rete Natura 2000
  • Far conoscere i valori ambientali, il paesaggio, le tradizioni e la storia del territorio dell’area protetta ponendo l’accento sui SIC .
  • Far conoscere i SIC nei quali sono presenti valori ecologici di notevole rilevanza.
  • Accrescere la consapevolezza nelle comunità locali dell’importanza della ricostituzione della continuità fluviale e della conservazione delle specie target del progetto LIFE P.A.R.C.
  • Contribuire a migliorare la percezione dell’area protetta e a sviluppare un legame di affettività, partecipazione ed emotività verso il proprio ambiente di vita.
  • Far apprezzare il contatto con la natura.
  • Sensibilizzare all’importanza che i SIC e le aree protette svolgono per il nostro futuro.

Escursioni :

Il calendario proposto prevede lo svolgimento di 30 escursioni

Tempi di svolgimento:

Le escursioni si svolgeranno nel periodo compreso fra il 15 novembre 2009 e il 31 dicembre 2011, il sabato, la domenica o nelle festività nazionali.

 

Descrizione escursioni

Percorso fluviale sponda destra (da Vezzano Ligure a Senato di Lerici via Oasi Lipu di San Genesio)

Comuni di Vezzano Ligure, Arcola e Lerici

Basso corso del Fiume Magra

Questo itinerario non presenta dislivello nel suo sviluppo ma varietà di terreni e ambienti attraversati. Molte anche qui le opportunità di avvistamento di animali con la possibilità di coinvolgere il personale volontario che gestisce l’Oasi Lipu di S. Genesio che, con due percorsi predisposti con bacheche esplicative, può arricchire l’escursione con una visita a piedi fino alle sponde del fiume. Il percorso permetterà all’escursionista di osservare gli ambienti, unici in Italia, in cui le specie ittiche, incluse nel progetto LIFE+ , svolgono il loro ciclo vitale.

Percorso fluviale sponda destra (da Vezzano Ligure a Senato di Lerici via Oasi Lipu di San Genesio) in Mountain BIKE

Comuni di Vezzano Ligure, Arcola e Lerici

Basso corso del Fiume Magra

 

Sulle rive del Magra (Battifollo - Lago Pallodola - Gora dei Molini – Santo Stefano Magra)

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

Basso corso del Fiume Magra

Si attraversa l’abitato di Battifollo per giungere ad un bivio, in prossimità del quale, si va a destra. Superato il Torrente Calcandola si raggiunge il Lago di Pallodola, dove il sentiero segue il perimetro del lago e consente la visita degli stagni. Si prosegue lungo il fiume costeggiando boschi riparali di pioppi e salici. Proseguendo si raggiungono i Laghi Gemelli, dove un altro sentiero consente di fare il giro del maggiore dei due laghi. Giunti al canale Gora dei Mulini, si prosegue in direzione Polverina, sino ad arrivare alla confluenza con il Fiume Vara e da qui si prosegue fino all’abitato di Santo Stefano Magra. Il percorso è adatto a tutti gli escursionisti, è, per la maggior parte su strada sterrata e consente l’osservazione di flora e fauna caratteristica del territorio

La presente escursione risulta fondamentale per avvicinare gli escursionisti alla conoscenza degli habitat indispensabili per la presenza delle specie ittiche incluse nel progetto LIFE+.

 

Percorso fluviale sponda destra da Pian di Follo a Beverino (via Piana Battolla)

Comuni di Follo e Beverino

Medio corso Fiume Vara

Percorso pianeggiante sulla sponda destra del fiume Vara, unico fiume della Liguria degno di essere chiamato con questo nome. L’itinerario attraversa un territorio “più selvaggio” di quello della Piana della Magra e con buone opportunità di avvistamento di specie ornitiche di un certo rilievo. Un minimo di impegno in più richiederà l’attraversamento del tratto denominato Strada dei Tedeschi compreso tra Piana Battolla e Piano di Beverino. L’escursione permetterà all’escursionista di osservare gli ambienti, unici in Italia, dove le specie, considerate dal progetto LIFE+, si riproducono.

 

Percorso fluviale sponda destra da Pian di Follo a Beverino (via Piana Battolla)    in Mountain BIKE

Comuni di Follo e Beverino

Medio corso Fiume Vara

 

Percorso fluviale sponda sinistra (da Santo Stefano a Ponte della Colombiera) in Mountain BIKE

Comuni di Santo Stefano Magra, Sarzana, Ameglia

Basso corso del Fiume Magra

Ci troviamo sulla sponda sinistra nel tratto spezzino del fiume Magra. Si tratta di un itinerario che non presenta dislivelli anche se il fondo del percorso, non essendo omogeneo (si passa dalla sabbia al ciottolo di fiume ecc.) può risultare mediamente impegnativo. Molte le opportunità per osservare specie animali e vegetali tipiche dell’ambiente fluviale. In particolare sarà facile sorprendere volatili, stanziali e migratori, grazie al mezzo a due ruote con il quale possiamo avvicinarci veloci e silenziosi ai siti di frequentazione. La presente escursione risulta fondamentale per avvicinare gli escursionisti alla conoscenza degli habitat indispensabili per la presenza delle specie ittiche incluse nel progetto LIFE+.

 

Padivarma – Pian di Beverino

Comune di Beverino

Medio corso Fiume Vara

Un interessante itinerario che si snoda lungo la sponda destra del fiume Vara, attraversando macchia mediterranea e zone umide che ospitano una flora peculiare legata a questi ambienti. L’escursione permetterà all’escursionista di osservare gli ambienti, unici in Italia, dove le specie, considerate dal progetto LIFE+ , si riproducono

 

Confluenza Magra-Vara - Ceparana - Bolano

Comuni di Santo Stefano Magra e Bolano

Basso corso Fiumi Magra e Vara

Partendo dalla confluenza dei fiumi Magra e Vara, area molto interessante dal punto di vista naturalistico, sarà possibile osservare gli interventi di realizzazione di passaggi naturalistici per pesci. Da qui si arriva a Ceparana, piccolo centro sulla sponda del Vara e si sale fino a Bolano.

 

Percorso fluviale sulla sponda sinistra del Fiume Magra (Gora dei Molini – Lago Pallodola – Boceda – Bozi di Saudino)

Comune di Sarzana

Basso corso del Fiume Magra

Partendo dalla Gora dei Molini, si scende il corso della Magra fino a Boceda e ai noti Bozi di Saudino, importantissime aree umide dove nidificano molte specie ornitiche. Lungo il percorso è possibile osservare gli habitat delle specie target del progetto LIFE+.

 

Case della Peschiera- Arsina – Corrodano superiore – Arsina

Comuni di Sesta Godano, Corrodano

Alto corso del fiume Vara

Percorso in sponda destra del Fiume Vara che parte in località Arsina, dove sarà possibile osservare i siti di riproduzione delle lamprede e gli interventi realizzati dall’Ente Parco di Montemarcello Magra per facilitare il passaggio dei pesci inseriti nel progetto LIFE+

 

Beverino - Borghetto Vara - Brugnato - Beverino (via Oltre Vara e Ponte di Ramello) in bicicletta

Comuni di Beverino, Borghetto Vara e Brugnato

Alto corso del Fiume Vara

Un bellissimo itinerario in linea su strada asfaltata che tocca luoghi di grande interesse paesaggistico e naturalistico e storico-artistici. La presente escursione risulta fondamentale per avvicinare gli escursionisti alla conoscenza degli habitat indispensabili per la presenza delle specie ittiche incluse nel progetto LIFE+.

 

Bradiola –Battifollo –Lago Pallodola

Comuni di Arcola e Sarzana

Basso corso del fiume Magra

Partendo dal Club due Laghi a Bradiola si costeggia la sponda sinistra del Fiume Magra, si risale passando da località Bradiola e da Battifollo, fino a raggiungere il Lago di Pallodola, zona di particolare interesse naturalistico, perché area di sosta e di riproduzione di notevoli specie ornitiche. Il lago, ex cava per l’estrazione di materiali inerti, ha subìto una graduale rinaturalizzazione che ha permesso la creazione da parte dell’ente Parco di Stagni didattici e capanni per il birdwatching. Dopo aver effettuato il periplo del lago si torna indietro lungo lo stesso sentiero per raggiungere il punto di partenza. La presente escursione risulta fondamentale per avvicinare gli escursionisti alla conoscenza degli habitat indispensabili per la presenza delle specie ittiche incluse nel progetto LIFE+.

 

Sulle rive del Magra (Battifollo - Lago Pallodola - Gora dei Molini – Santo Stefano Magra) in Mountain BIKE

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

Basso corso fiume Magra

 

Percorso fluviale sulla sponda destra del Fiume Magra (Bocca di Magra – Loc. Padule – Camisano – Ameglia – Cafaggio – Bocca di Magra)

Comune di Ameglia

Basso corso del Fiume Magra

Interessante percorso lungo la foce del Fiume Magra, che partendo dal paese di Bocca di Magra, risale il fiume lungo la sponda destra, per poi salire fino al caratteristico borgo di Ameglia.

 

Percorso in sponda destra del Fiume Vara in località Arsina (Arsina – Cornice - Mangia – Bozzolo – Brugnato)

Comuni di Sesta Godano e Brugnato

Alto corso Fiume Vara

Percorso in sponda destra del Fiume Vara che parte in località Arsina, dove sarà possibile osservare i siti di riproduzione delle lamprede e gli interventi realizzati dall’Ente Parco di Montemarcello Magra per facilitare il passaggio dei pesci inseriti nel progetto LIFE+

 

CALENDARIO ESCURSIONI 2010

Le escursioni per l’anno 2010 sono riportate nella tabella 1. Per l’anno 2011 si prevede, in linea di massima, di effettuare le altre 15 visite guidate nei luoghi sopra individuati salvo eventuali rimodulazioni finalizzate a migliorare la partecipazione e il gradimento delle escursioni nel rispetto degli obiettivi del presente programma. Le date saranno definite entro Dicembre 2011.

 

Marzo 2010

Domenica 14 marzo

In Mountain BIKE

Percorso fluviale sponda destra (da Vezzano Ligure a Senato di Lerici via Oasi Lipu di San Genesio)

Comuni di Vezzano Ligure, Arcola e Lerici

Basso corso del Fiume Magra

 

Domenica 28 marzo

Sulle rive del Magra (Battifollo - Lago Pallodola - Gora dei Molini – Santo Stefano Magra)

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

Basso corso del Fiume Magra

Aprile 2010

Domenica 11 aprile

In Mountain BIKE

Percorso fluviale sponda destra da Pian di Follo a Beverino (via Piana Battolla)

Comuni di Follo e Beverino

Medio corso Fiume Vara

Domenica 18 aprile

Percorso fluviale sponda destra da Pian di Follo a Beverino (via Piana Battolla)

Comuni di Follo e Beverino

Medio corso Fiume Vara

Maggio 2010

Domenica 30 maggio

in Mountain BIKE

Percorso fluviale sponda sinistra (da Santo Stefano a Ponte della Colombiera)

Comuni di Santo Stefano Magra, Sarzana, Ameglia

Basso corso del Fiume Magra

Giugno 2010

Domenica 13 giugno

Padivarma – Pian di Beverino

Comune di Beverino

Medio corso Fiume Vara

Luglio 2010

Domenica 4 luglio

Confluenza Magra-Vara - Ceparana - Bolano

Comuni di Santo Stefano Magra e Bolano

Basso corso Fiumi Magra e Vara

Agosto 2010

Domenica 29 agosto

Percorso fluviale sulla sponda sinistra del Fiume Magra (Gora dei Molini – Lago Pallodola – Boceda – Bozi di Saudino)

Comune di Sarzana

Basso corso del Fiume Magra

Settembre 2010

Domenica 12 settembre

Case della Peschiera- Arsina – Corrodano superiore – Arsina

Comuni di Sesta Godano, Corrodano

Alto corso del fiume Vara

Domenica 26 settembre

in bicicletta

Beverino - Borghetto Vara - Brugnato - Beverino (via Oltre Vara e Ponte di Ramello)

Comuni di Beverino, Borghetto Vara e Brugnato

Alto corso del Fiume Vara

Ottobre 2010

Domenica 3 ottobre

Bradiola –Battifollo –Lago Pallodola

Comuni di Arcola e Sarzana

Basso corso del fiume Magra

Domenica 17 ottobre

in Mountain BIKE

Sulle rive del Magra (Battifollo - Lago Pallodola - Gora dei Molini – Santo Stefano Magra)

Comuni di Arcola, Sarzana e Santo Stefano Magra

Basso corso fiume Magra

Domenica 31 ottobre

Percorso fluviale sulla sponda destra del Fiume Magra (Bocca di Magra – Loc. Padule – Camisano – Ameglia – Cafaggio – Bocca di Magra)

Comune di Ameglia

Basso corso del Fiume Magra

Novembre 2010

Domenica 7 novembre

Percorso in sponda destra del Fiume Vara in località Arsina (Arsina – Cornice - Mangia – Bozzolo – Brugnato)

Comuni di Sesta Godano e Brugnato

Alto corso Fiume Vara

Domenica 14 novembre

Percorso fluviale sponda destra (da Vezzano Ligure a Senato di Lerici via Oasi Lipu di San Genesio)

Comuni di Vezzano Ligure, Arcola e Lerici

Basso corso del Fiume Magra

 


AZIONE D2 :AL VIA IL PROGRAMMA DI ESCURSIONI GUIDATE

Il Parco Naturale Regionale di Montemarcello-Magra, con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea, promuove un programma di  escursioni guidate gratuite nell’ambito del Sic Parco della Magra-Vara.

Scopo del progetto è quello di sensibilizzare le comunità locali sull’importanza della Rete Natura 2000, far conoscere i valori ambientali, il paesaggio, le tradizioni e la storia del territorio dell’area protetta ponendo l’accento sui SIC, accrescere la consapevolezza nelle comunità locali dell’importanza della ricostituzione della continuità fluviale e della conservazione delle specie target del progetto LIFE P.A.R.C.

Il calendario proposto prevede lo svolgimento di 30 escursioni, 15 nel 2010 e 15 nel 2011.  Il programma delle escursioni gratuite, che partiranno dal mese di marzo, verrà presto reso disponibile on-line all’indirizzo www.parcomagra.it.

AZIONE D2: ADESIONI AL MODULO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

Sono state registrate le adesioni al modulo di educazione ambientale 2009-2010 curato dal CEA del Parco di Montemarcello-Magra e finanziato dal PROGETTO LIFE P.A.R.C. Il modulo, la cui partecipazione è gratuita per le scuole, coinvolgerà 22 classi così suddivise: 9 classi della Scuola Primaria, 11 classi della Scuola Secondaria di Primo Grado, 2 classi della Scuola Secondaria di Secondo Grado dei Comuni di Arcola, La Spezia, Sarzana e Vezzano Ligure. Il modulo di educazione ambientale verrà realizzato anche nell’anno scolastico 2010-2011.
BENEFICIARIO PARTNERS      
COFINANZIATORE